Mavic SHOES Cosmic Pro BLACK/FIERY RED/BLACK Rosso

B01M1HHS41

Mavic SHOES Cosmic Pro BLACK/FIERY RED/BLACK Rosso

Mavic SHOES Cosmic Pro BLACK/FIERY RED/BLACK Rosso
  • Peso: 280 grammi (8.5)
  • Chiusura veloce con il Mavic Ergo Dial sopra si può fissare particolarmente resistente - incluso micro regolazione e apertura rapida
  • Il materiale extra fine microfibra am tomaia garantisce una buona calzata e forte motore - anche grazie alla cartuccia da geschnittenen aperture per ventilazione
  • La lingua endofittm comprende il piede nei posti decisivo - per il massimo comfort
  • La suola esterna Energy Carbon trasferisce ottimale grazie alla rigidità la tua intera Power sul pedale
Mavic SHOES Cosmic Pro BLACK/FIERY RED/BLACK Rosso Mavic SHOES Cosmic Pro BLACK/FIERY RED/BLACK Rosso

Salute, cultura e tradizione… 100% GREEN

Reiseführer

 L'Ufficio Matrimoni è delegato al rilascio di:

certificato di matrimonio - estratto dell'atto di matrimonio - copia integrale dell'atto di matrimonio.

ADEMPIMENTI

Certificato di matrimonio

Il certificato serve a dimostrare il luogo e la data di celebrazione del matrimonio e può essere rilasciato se l'atto di matrimonio risulta registrato presso il Comune di Bisceglie (matrimonio avvenuto a Bisceglie o avvenuto altrove ma trascritto a Bisceglie). Può essere richiesto da chiunque abbia interesse ed ha validità di 6 mesi dalla data del rilascio.

REQUISITI

  • Converse
  • Crocs
  • Matrimonio avvenuto a Bisceglie oppure altrove ma con atto trascritto a Bisceglie.
    E' necessaria la presenza dell'intestatario oppure la conoscenza certa dei dati identificativi dell'intestatario.

    Il certificato e l'estratto dell'atto di matrimonio posso essere anche autocertificati.

    NORMATIVA DI RIFERIMENTO

    Decreto del Presidente della Repubblica n. 396 del 3 novembre 2000: Regolamento per la revisione e la semplificazione dell'ordinamento dello stato civile, a norma dell'art. 2 comma 12, della legge 15 maggio 1997, n. 127

    Decreto del Presidente della Repubblica n. 445 del 28 dicembre 2000: Testo Unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia di documentazione amministrativa

    Estratto dell'atto di matrimonio

    L'estratto di matrimonio serve a dimostrare il luogo, la data di matrimonio, ed eventuali annotazioni (ad esempio la scelta della separazione dei beni, le convenzioni matrimoniali stipulate successivamente al matrimonio, ecc.). L'estratto può essere rilasciato se il matrimonio è avvenuto a Bisceglie ed è quindi stato iscritto nei registri dello Stato Civile di Bisceglie. L'estratto può essere richiesto da chiunque ne abbia interesse e ha validità sei mesi dalla data del rilascio. Se dopo la scadenza le informazioni non sono variate, gli interessati possono dichiararlo in calce senza l'obbligo di autenticare la firma o di apporla in presenza del dipendente addetto. E' vietato alle Pubbliche Amministrazioni ed ai gestori di pubblici servizi richiedere ai cittadini ed alle imprese la produzione di certificati/estratti. Può essere richiesto, ad esempio, in caso di stipula di contratti di compravendita, di accensione di mutui, ecc. oppure può servire per le pratiche di separazione o divorzio, per contrarre un nuovo matrimonio, ecc.

    REQUISITI

    Matrimonio contratto nel Comune di Bisceglie.
    Presenza dell'interessato oppure conoscenza certa dei dati identificati dall'intestatario.

    Il certificato e l'estratto dell'atto di matrimonio possono essere anche autocertificati.

    NORMATIVA DI RIFERIMENTO

    Decreto del Presidente della Repubblica n. 396 del 3 novembre 2000: Regolamento per la revisione e la semplificazione dell'ordinamento dello stato civile a norma dell'art. 2 comma 12 della legge n. 127/1997 - art. 106 e seguenti.

    Decreto del Presidente della Repubblica n. 445 del 28 dicembre 2000: Testo unico delle disposizioni legislative e regolamentari di documentazione amministrativa - art. 41 e seguenti.

    Copia integrale dell'atto di matrimonio

    La copia integrale dell'atto di matrimonio è una fotocopia dell'atto di matrimonio in cui sono indicate tutte le annotazioni riportate nel relativo registro di stato civile. Può essere richiesta se il matrimonio è stato celebrato nel territorio del Comune di Bisceglie. La copia integrale dell'atto di matrimonio può essere richiesta dal diretto interessato o da persona delegata dallo stesso.

    NORMATIVA DI RIFERIMENTO

    Legge 241/90 sul diritto di accesso agli atti amministrativi.

  • D.A.T.E.
  • Desigual
  • Decreto del Presidente della Repubblica 3 novembre 2000 n. 396: Regolamento per la revisione e la semplificazione dell'ordinamento dello stato civile, a norma dell'art. 2 comma 12 della legge 127/1997.

    Decreto del Presidente della Repubblica 28 dicembre 2000 n. 445: Testo unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia di documentazione amministrativa.

    Decreto Legislativo 30 giugno 2003 n. 196: Codice in materia di protezione dei dati personali.

    Video di Yuri Ancarani, Gaëlle Boucand, Chen Chieh-jen, Willie Doherty, Harun Farocki / Antje Ehmann, Pieter Hugo, Ali Kazma, Eva Leitolf, Armin Linke, Gabriela Löffel, Ad Nuis, Julika Rudelius e Thomas Vroege

    La Fondazione MAST presenta per la prima volta dalla sua apertura un progetto espositivo interamente dedicato all’immagine in movimento, con 18 opere di 14 artisti internazionali. Se finora il racconto dell’industria e del lavoro è passato attraverso un percorso scandito dalla narrazione fotografica, in questa mostra sono i video a darne una rappresentazione visiva. Mediante l’interpretazione filmata della realtà, lo sguardo della videocamera è in grado di testimoniare la mutabilità di un mondo – quello del lavoro e della produzione ­– in rapida trasformazione, descrivendo in modo immediato e coinvolgente cambiamenti, evoluzioni e rotture.

    I video di questa mostra mettono in luce il cambiamento in atto nel mondo dell’industria, vagano senza sosta negli impianti che si svuotano, mentre in altri luoghi le macchine continuano a battere e fischiare e in altri ancora la produzione procede nel silenzio assoluto, ma a ritmo vertiginoso e ad altissima precisione. Queste opere ci accompagnano attraverso realtà produttive semideserte perché completamente digitalizzate, così come in fabbriche abbandonate e ormai in disuso. Ci offrono immagini intense degli ambienti di lavoro e di commercio più diversi: dall’attività artigianale di un singolo individuo alla produzione di massa, dal lavoro umano a quello robotizzato, dalla fornitura di energia a quella di beni e servizi high-tech, dallo sviluppo del prodotto alla contrattazione commerciale, dalle sfide di natura legale alle questioni strutturali ed esistenziali legate al sistema economico e alle sue forme di organizzazione collettiva della vita e del lavoro.

    Oggi la realtà viene percepita come un insieme di piani paralleli che si affiancano, si susseguono, si sovrappongono. La mostra ne traccia un resoconto visivo attraverso una selezione di video che si configurano come piccole galassie, nelle quali la singola opera ha un valore autonomo ma trova il suo significato soprattutto in relazione alle altre, di cui diventa di volta in volta commento, critica, o tacita risposta. Per essere compreso a fondo e assimilato, il percorso espositivo richiede del tempo in più rispetto alla norma: ciascun visitatore è invitato a trovare il proprio ritmo. Solo così l’intensità spesso toccante, la forza e la ricchezza di queste immagini in movimento potranno restituire con forme, meccanismi narrativi e linguaggi visivi diversi l’evoluzione del mondo del lavoro e della nostra vita. 

  • Cultura
  • Sport
  • Azienda

    Servizi

    Portali Clouditalia

    Utility

    Legal